top of page

LE 5 FASI DEL DOLORE

Aggiornamento: 24 mag


DOLORE

"La Vita è Dolore."


E con questa breve frase ad effetto (ma soprattutto realistica), esordisco con questo nuovo articolo in cui andrò prima ad esaminare cosa è il Dolore in se, poi andrò ad elencare queste famigerate 5 fasi.


Come già ben sai il Dolore ci accompagna dalla nascita fino alla morte.


E' una sensazione disagiante e fastidiosa che può avere svariati livelli:

Dalla delusione amorosa all'infortunio fisico, fino ad arrivare a quello che secondo me è il peggiore in assoluto, ovvero il LUTTO.


Ed è proprio il lutto a comprendere queste 5 fasi, ovvero un percorso impervio e infame, che se riusciamo a superare ne usciremo sicuramente più forti e più saggi di prima.


Come dissi in un meme molto nerd sulla mia pagina Instagram:

sofferenza meme

Esatto, per quanto possa far male e rovinarci i piani, la sofferenza/dolore è inevitabilmente un Booster per la nostra crescita personale.


Il Dolore è una vera e propria esperienza di vita, e se ci fai caso, lo puoi trovare anche in minima parte in svariati ambiti.


Per esempio, Il cambiamento in sé può essere una forma di Dolore.

Un'alta aspettativa che si rivela una delusione può esserlo, oppure anche semplicemente alzarsi la mattina e dover esser obbligati ad andare in un posto in cui non ci si trova bene, ecc...


Il Dolore ci accompagna ogni singolo giorno sotto varie forme diverse, solo che alcuni tipi di dolore abbiamo imparato talmente ad accettarli, che addirittura non ci facciamo più caso.


Bene...


Finito questo piccolo preambolo ora andrò ad elencarti finalmente qui sotto le 5 fasi:



1. Negazione: Quando la Realtà Si Scontra con i Nostri Desideri

Partiamo da quella sensazione di negazione, quel momento in cui rifiutiamo di accettare la realtà che si staglia davanti a noi.

È come un istante sospeso nel quale il nostro cuore cerca di trovare un rifugio dalla verità.

In qualche modo, sembra che negare ci dia il tempo di prendere fiato prima di affrontare ciò che ci attende.


È come se cercassimo un'ancora che ci trascini via da ciò che non possiamo ancora affrontare.


2. Rabbia: Il Fuoco delle Emozioni Accese

Dalla negazione emergiamo spesso con una rabbia intensa.


È come se le emozioni rese inespresse durante la fase precedente prendessero vita con un fuoco ardente.

La rabbia è come un turbine di emozioni che ci spinge a lottare contro l'ingiustizia di ciò che ci fa soffrire.

Siamo come un fiume in piena, travolgenti e incontenibili.


3. Contrattacco: Tentare di Riprendere il Controllo

Man mano che la rabbia si placa, ci troviamo spesso in una fase di contrattacco.

È il momento in cui cerchiamo di ristabilire un senso di controllo nella nostra vita, anche quando sembra che tutto sia sfuggito di mano

Il contrattacco è come il nostro modo di sfidare il destino, di dimostrare che non ci arrendiamo senza combattere.


4. Depressione: L'Abbraccio del Buio Emotivo

Ma a volte la lotta diventa esausta, e qui entriamo nella fase della depressione.

È come se il peso del dolore ci schiacciasse sotto un manto oscuro.

La depressione non è solo tristezza, ma una sensazione di vuoto che pervade ogni angolo del nostro essere.


È il momento in cui prendiamo coscienza dell'entità della ferita.


5. Accettazione: Il Risveglio alla Guarigione

Ed infine, da quel buio emerge la luce dell'accettazione.

Non significa dimenticare o ignorare il dolore, ma trovare un modo per conviverci.


L'accettazione è come una mano tesa verso noi stessi, un'opportunità di guarigione interiore e crescita.

È il punto in cui il nostro viaggio attraverso il dolore ci rende più forti e saggi.



Conclusione: dolore superato

In conclusione, queste fasi non seguono un percorso lineare, ma piuttosto danzano come riflessi in uno specchio delle nostre esperienze.


Ecco perché è importante ricordare che attraverso ogni fase, siamo umani in cerca di comprensione, forza e risoluzione.

Così, mentre continuiamo il nostro cammino, tieni a mente che il dolore può trasformarsi in un potente alleato nella nostra crescita personale.


"E tu, quale fase stai attraversando in questo momento?"


Ricorda che sei parte di un viaggio che abbraccia ogni emozione e che alla fine, porta verso la guarigione e la consapevolezza.

Come sempre ti abbraccio e ti aspetto qui sotto nei commenti per parlarne.

Alla prossima!


留言

評等為 0(最高為 5 顆星)。
暫無評等

新增評等
bottom of page