top of page

Il Potere dell'Umiltà

Aggiornamento: 31 mag


keanu Reeves

"Keanu Reeves è l'emblema dell'Umiltà"


E in questo articolo lo utilizzerò come "Cavia" per poter estrapolare tutte le informazioni riguardanti i benefici di essere "Umili".


Ma soprattutto scopriremo insieme come questa sua Umiltà lo abbia portato ad avere il successo che ha (e che si merita).


E allora iniziamo subito!



Prima però analizziamo la parola "Umiltà"

Umiltà significato

"Ok Teo grazie al C**** lo sapevo già!

Piuttosto, come si fa a raggiungere un certo livello di Umiltà?"


Risposta secca:


"Se hai voglia e tempo, dopo aver letto questo articolo ti consiglio di leggere anche questo intitolato: Metti K.O. l'Orgoglio: migliora la tua vita"


Perché Keanu Reeves è un Campione di Umiltà?

Te lo spiego rapido e indolore:


Keanu è passato più e più volte attraverso le 5 FASI DEL DOLORE.


E qui sotto infatti ti riassumo brevemente le sue tragedie passate:


  • Infanzia difficile: Keanu Charles Reeves è nato il 2 settembre 1964 a Beirut, in Libano. Suo padre, Samuel Nowlin Reeves Jr., abbandonò la famiglia quando Keanu aveva solo tre anni. Dopo il divorzio dei genitori, Reeves si trasferì con sua madre in varie città, tra cui Sydney, New York e Toronto. Questo stile di vita itinerante e l'assenza del padre contribuirono a un'infanzia instabile.


  • Morte del migliore amico: Nel 1993, Reeves fu profondamente colpito dalla morte del suo migliore amico, River Phoenix. Phoenix, un giovane e promettente attore, morì per un'overdose di droga a soli 23 anni. La loro amicizia era molto stretta, e la perdita lasciò un segno indelebile su Reeves.


  • Relazione con Jennifer Syme: Nel 1998, Keanu iniziò una relazione con l'attrice Jennifer Syme. Nel 1999, la coppia aspettò una figlia, Ava Archer Syme-Reeves, che purtroppo nacque morta a otto mesi. Questo evento devastante portò a una crisi nella loro relazione, e la coppia si separò poche settimane dopo.


  • Morte di Jennifer Syme: La tragedia colpì ancora nel 2001, quando Jennifer Syme morì in un incidente d'auto a Los Angeles. Aveva solo 28 anni. La sua morte fu un altro colpo devastante per Reeves, che rimase profondamente addolorato.


  • Malattia della sorella: La sorella di Keanu, Kim Reeves, fu diagnosticata con leucemia nel 1991. Keanu ha sostenuto la sorella finanziariamente ed emotivamente durante la sua lunga battaglia contro la malattia. Ha anche donato grandi somme di denaro per la ricerca sul cancro in suo onore.


"E ma povero... Che sfiga marcia!!"



Potrà sembrare "freddo" buttarla giù in questo modo, eppure tutta questa spirale di dolore è servita per "Scolpire" l'animo di keanu.


Ebbene si:


"Il Dolore forgia L'Umiltà."


Questo tunnel di dolore ha fatto si che Keanu potesse apprezzare la piccole cose della vita.


Per questo è l'unica Star del cinema in assoluto ad essere talmente umile da vivere in mezzo alla persone comuni, prendendo mezzi pubblici e mangiando panini seduto su una panchina al parco senza la benché minima scorta.


Egli è totalmente consapevole di quanto sia importante fare del bene, e qui sotto infatti ti elencherò tutte le azioni buone che ha compiuto (molte delle quali vengono compiute in gran segreto e riservatezza):


  • Donazioni alla ricerca sul cancro: Keanu ha donato una parte significativa dei suoi guadagni dalla trilogia di "The Matrix" per la ricerca sul cancro, ispirato dalla battaglia di sua sorella Kim contro la leucemia.


  • Fondazione di beneficenza anonima: Reeves ha finanziato una fondazione per la ricerca sul cancro e per ospedali per bambini. Ha scelto di mantenerla anonima, evitando di legare il suo nome per ricevere pubblicità o credito.


  • Supporto al team degli effetti speciali di "The Matrix": Keanu ha ceduto parte del suo stipendio e dei profitti di "The Matrix" al team di effetti speciali e ai costumisti, riconoscendo l'importanza del loro lavoro nel successo del film.


  • Rinuncia a parte del suo stipendio per altri attori: Ha ridotto il suo compenso in alcuni film per permettere alla produzione di assumere attori di alto profilo come Al Pacino in "L'avvocato del diavolo" e Gene Hackman in "Giovani, carini e disoccupati".


  • Gentilezza e umiltà: Keanu è noto per il suo comportamento umile e gentile. È stato spesso visto comportarsi con grande rispetto verso i fan e le persone comuni. Ad esempio, è stato fotografato più volte mentre cedeva il suo posto sui mezzi pubblici ad altre persone.


  • Supporto ai colleghi: Reeves ha sempre parlato con grande rispetto dei suoi colleghi e ha spesso offerto il suo sostegno agli attori emergenti.


  • Beneficenza per i senzatetto: È stato visto in diverse occasioni donare denaro ai senzatetto e trascorrere del tempo con loro.


  • Coinvolgimento in progetti indipendenti: Keanu ha sostenuto e partecipato a diversi progetti cinematografici indipendenti, contribuendo a dare visibilità e supporto a nuovi talenti nel settore.


  • Supporto agli stuntmen: Reeves ha una grande considerazione per gli stuntmen e ha spesso elogiato il loro lavoro. Durante le riprese dei film "John Wick", ha instaurato un rapporto di grande rispetto e collaborazione con il team di stuntmen, riconoscendo il loro contributo fondamentale al successo dei film.


  • Lavoro con enti di beneficenza per bambini: Oltre alla sua fondazione anonima, Keanu ha partecipato e donato a vari enti di beneficenza che si occupano di bambini malati e bisognosi.


  • Coinvolgimento in cause ambientali: Reeves è stato coinvolto in iniziative a favore dell'ambiente, partecipando a eventi e donando per cause legate alla tutela dell'ambiente e alla sostenibilità.


  • Progetti culturali e artistici: Ha sostenuto vari progetti culturali e artistici, dimostrando un interesse genuino per la promozione dell'arte e della cultura.


Un Grandissimo Cuore vero?


Keanu con il suo patrimonio potrebbe fare qualunque cosa, come ostentare super macchine, ville, yacht di lusso e Jet privati.


Invece NO, Lui non ne ha bisogno.


"Questo è il Risultato di chi ha attraversato il Dolore imparando ad apprezzare le piccole cose. Questo è il Potere dell'Umiltà."



Conclusioni

E ora caro lettore o lettrice che mi stai leggendo, ti invito a far caso a tutte le persone più Umili che tu abbia mai conosciuto analizzando il loro passato.


Sono sicuro al 100% che saranno tutte persone che in passato hanno dovuto affrontare le pene dell'inferno.


"Circondati di queste persone e avrai sempre l'aiuto umano di cui hai bisogno!"


E anche per questo articolo è tutto.

Come sempre ti invito a farti sentire qui sotto nei commenti.

Mi piacerebbe leggere le tue esperienze e confrontarci su questo argomento per crescere insieme.

Ti abbraccio e spero di ritrovarti nel mio prossimo articolo.

Teo


250 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page